La natura del buon ritmo …

Minamoto no Yoshimitsu

[1] “Era anche un musicista di talento e, accompagnando i danzatori con lo sho (un tipo di strumento a fiato), imparava la natura del buon ritmo e il dolce passaggio da un movimento all’altro.”
[2] “Egli fu anche un esperto dell’organo da bocca, e spesso suonava il suo strumento alle danze tradizionali che si eseguivano a corte. Yoshimitsu capì che nell’eleganza e nella flessuositá di queste danze vi era una certa mancanza di forma prestabilita che non offriva alcuna possibilità di attacco, e si rese conto che questa qualità permetteva numerose permutazioni.”

Original Chikanobu (1838 – 1912) Japanese Woodblock Print Minamoto no Yoshimitsu Playing a Reed Pipe by http://www.fujiarts.com

[1] Shiro Omiya- Le Radici Nascoste Dell’aikido
[2] http://www.aikidojournal.com – Storia del Daito-Ryu di Tokimune Takeda, Aiki News #67 (May 1985)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...