Oh! benefizio del dolore! …

Autumn Elegy by Leonid Afremov on DeviantArt

“Quali beveraggi di lacrime di sirena non ho bevuti, distillati entro alambicchi maligni come l’inferno, avvicendando timori e speranze, sempre perdente anche quando mi credevo sul punto di vincere!
Quali sciagurati errori non ha commesso il mio cuore per l’appunto quando credeva d’esser beato come più non si può!
Come, oh! come i miei occhi sono balzati fuori dalle loro orbite nel delirio di questa pazza febbre!
Oh! benefizio del dolore! ora riconosco come sia vero che il bene è reso dal male anche migliore, e che l’amore infranto, una volta rifatto intero, ricresce più bello, più forte e più grande assai.
Io torno così scornato al mio bene e dai miei trascorsi guadagno tre volte più di quanto perdetti.”

William Shakespeare – Sonetto CXIX.

6 commenti su “Oh! benefizio del dolore! …

  1. tramedipensieri scrive:

    …ma che fatica….che scossoni….dolori, però…
    Penso che, se da una parte è vero si guadagna…ci si irrobustisce, ma dall’altra … be’ s’intacca quella fiducia…si può chiamare fiducia? verso l’altro…non so…
    Insomma resta sempre quel poco di paura ….

    buona giornata
    .marta

    • hbkpaglia scrive:

      …hai ragione Marta, ma credo che bisogna “ricercare” a tutti i costi, facendosi guidare e accettando anche il dolore o quella paura di cui parli, per poi scoprire che ciò che cerchi è molto più vicino di quello che pensi.
      Ovviamente posso sbagliarmi e so che non è semplice.
      Buona giornata🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...